EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Insegue moglie dopo lite e spara, arrestato nel Parmense

Vicino alla stazione, aggressore in fuga. Indagano i carabinieri
Vicino alla stazione, aggressore in fuga. Indagano i carabinieri
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 07 AGO - Femminicidio sfiorato nella notte nel Parmense. Intorno alle 2, al culmine di una lite domestica tra marito e moglie di Soragna, la donna - 50enne - scappa di casa in auto spaventata. Il consorte, 60 anni, prende la sua pistola, regolarmente detenuta, e la insegue speronandola varie volte. La donna, impaurita, telefona al 112 e l'operatore la conduce davanti alla caserma dove fa convergere due pattuglie. Davanti ai militari l'uomo spara alla donna due colpi ferendola, di striscio, a una spalla. Viene arrestato in flagranza per tentato omicidio. Lei è al Maggiore di Parma, in prognosi riservata ma non in pericolo di vita. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Islanda: le immagini della nuova eruzione vulcanica, migliaia le persone evacuate

Sudafrica al voto: elezioni legislative ad alto rischio per l'Anc, il partito di Mandela

"All eyes on Rafah", in milioni condividono l'immagine AI sui social dopo le stragi alle tendopoli