Violenze al figlio minorenne, arrestata dai carabinieri

A Trieste, ragazzo ridotto in stato di sudditanza
A Trieste, ragazzo ridotto in stato di sudditanza
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 03 AGO - Violenze e vessazioni di una donna ai danni del proprio figlio, un ragazzo minorenne, ridotto in uno stato di totale sudditanza. Per questa ragione la donna, di 52 anni, triestina, è stata arrestata dai Carabinieri e chiusa in carcere. Il ragazzo, invece, è stato invece affidato ai servizi sociali e inizierà un percorso di recupero psicologico. A segnalare le violenze, frutto di una situazione di degrado e violenza familiare, è stata la titolare di un pubblico esercizio a Trieste che aveva sospettato i maltrattamenti ed ha allertato i Carabinieri. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Fao, donne più penalizzate degli uomini dal cambiamento del clima

Libertà dei media: ecco la situazione in Europa

La navetta Crew Dragon arriva alla Stazione spaziale internazionale: undici astronauti in orbita