This content is not available in your region

Droga dello stupro in pacco postale, denunciato 48enne

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Stupefacenti ritirati da una ultraottantenne all'oscuro di tutto
Stupefacenti ritirati da una ultraottantenne all'oscuro di tutto

(ANSA) – CAGLIARI, 23 LUG – Un chilo e trecento grammi di
Gbl, conosciuta come droga dello stupro, arrivata in un pacco
postale, è stata sequestrata dalla Polizia. Denunciato dalla
sezione criminalità diffusa della squadra mobile e dei falchi un
48enne di Cagliari. L’uomo dovrà rispondere di detenzione di
stupefacenti a fini di spaccio.
Gli uomini della mobile hanno seguito la consegna del pacco da
parte di un corriere postale. A ritirarlo è stata, per conto del
nipote, una donna di oltre ottanta anni. Secondo quanto
ricostruito dagli investigatori, la donna era ignara di tutto.
Ma anche il nipote non conosceva il contenuto del pacco: aveva
indicato il proprio indirizzo di recapito solo per fare una
cortesia all’amico, il 48 enne denunciato. L’operazione della
Squadra Mobile rientra nelle attività di contrasto al fenomeno
dello spaccio di sostanze stupefacenti cosiddetto “da sballo”
nei locali della movida. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.