This content is not available in your region

Wimbledon: la tennista tunisina Ons Jabeur ha già fatto la storia

Access to the comments Commenti
Di Cristiano Tassinari  & Africanews - Euronews Sport
euronews_icons_loading
La gioia di Ons Jabeur. (Wimbledon, Londra. 5.7.2022)
La gioia di Ons Jabeur. (Wimbledon, Londra. 5.7.2022)   -   Diritti d'autore  Alastair Grant/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved

Ons Jabeur è già nella storia: è la prima tennista africana a qualificarsi per la semifinale di Wimbledon, il leggendario torneo londinese.

La 27enne tennista tunisina, recente vincitrice a Madrid e ora numero 2 del mondo alle spalle della polacca Swiatek, in semifinale a Wimbledon ha superato la ceca Maria Bouzkova, battendola in tre set.

Alastair Grant/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved
Ons Jabeur nel quarto di finale contro la ceca Bouzkova. (Wimbledon, Londra. 5.7.2022)Alastair Grant/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved

Per andare in finale ora dovrà superare la sorprendente tedesca **Tatjana Maria (cognome preso dal marito alsaziano Charles-**Édouard), numero 103 del mondo (precedenti: 2-1 per la tunisina).

La finalissima è dietro l'angolo.

Era dal 1997, anno in cui la sudafricana Amanda Coetzer raggiunse la semifinale agli Australian Open e al Roland Garros, che una giocatrice del Continente africano, non arrivava in semifinale ad un torneo del Grande Slam. 

"Vorrei ispirare giovani donne e giovani uomini che vogliono essere qui un giorno, dal mio Paese, dal mondo arabo e dal continente africano. È un piacere per me e spero di trasmettere un bel messaggio", ha dichiarato Ons Jabeur sul "green" dell'All England Club.

Nell'altra semifinale femminile, la sfida sarà tra la romena Simona Halep e la kazaka (di nascita russa) Elena Rybakina. 

Adesso Ons Jabeur vede la coppa all'orizzonte: e vincendo Wimbledon sarebbe davvero nella storia. Non solo della Tunisia, ma nella storia del tennis. 

L'avversaria di giovedì in semifinale, Tatjana Maria, è una sua grande amica ed una outsider assoluta: quasi 35 anni, due figli, la tedesca è la quarta giocatrice della storia a raggiungere la semifinale di Wimbledon senza essere tra le prime 100 giocatrici del mondo (dopo Mirjana Lucic nel 1999, Jie Zheng nel 2008 e Serena Williams nel 2018)..

Comunque vada, una (doppia) bella storia di vita e di sport. 

Kirsty Wigglesworth/Associated Press
"Incredibile, sono in semifinale", pensa Tatjana Maria. (Wimbledon, Londra. 5.7.2022)Kirsty Wigglesworth/Associated Press

Aggiornamenti del torneo di Wimbledon 2022