EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Finge parto per non 'perdere' ex, stalker rischia processo

Romano costretto a cambiare residenza per vessazioni
Romano costretto a cambiare residenza per vessazioni
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 10 GIU - Pur di riallacciare i rapporti con l'ex compagno era arrivata a fingere una gravidanza e poi il parto. Per questo una trentenne romana rischia ora di finire sotto processo per l'accusa di stalking aggravato. In base a quanto ricostruito dalla Procura, la donna non accettava la conclusione della relazione e ha cominciato a prendere di mira l'uomo con continue telefonate, sms e vessazioni al punto che l'ex è stato costretto a cambiare la residenza e perfino ad indossare un casco nel tragitto dall'auto all'ingresso di casa per tentare di sfuggire alle attenzioni ossessive della donna. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee: von der Leyen apre a un accordo con Meloni

Carlo Acutis diventerà santo: è il primo millennial, considerato patrono di Internet

Iran, funerali Raisi: migliaia di persone per sepoltura a Mashhad, a Teheran vertice con le milizie