This content is not available in your region

Stati Uniti, Senato blocca provvedimento per garantire l’accesso all’aborto

Access to the comments Commenti
Di Euronews
AP Photo
AP Photo   -   Diritti d'autore  Matt Rourke/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.

I Democratici del Senato degli Stati Uniti non sono riusciti a far passare una mozione per proteggere i diritti all'aborto nel Paese.

Il disegno di legge avrebbe codificato come legge federale la sentenza Roe contro Wade, risalente a 50 anni fa, che garantisce l'accesso all'aborto.

La mossa era stata pensata per contrastare l'attesa sentenza della Corte Suprema secondo cui l'aborto può essere vietato.

Matt Rourke/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.
AP PhotoMatt Rourke/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.

Il Senato ha respinto la proposta per trasformare in legge la sentenza datata 1973, che ha legalizzato l’aborto a livello federale, che per essere approvata avrebbe dovuto ottenere 60 voti sui 100 disponibili.

È stata invece bloccata da 51 voti contrari, mentre i voti a favore sono stati 49.

Tutti i Repubblicani hanno votato contro, unitamente al senatore dem Joe Manchin, noto per le sue posizioni antiabortiste.