This content is not available in your region

Attentato suicida a Mogadiscio, otto vittime

Access to the comments Commenti
Di Euronews con Ansa, EFE
euronews_icons_loading
Otto vittime in un attentato suicida a Mogadiscio, Somalia.
Otto vittime in un attentato suicida a Mogadiscio, Somalia.   -   Diritti d'autore  Euronews

In Somalia otto persone sono state uccise da un'esplosione venerdì sera. Le vittime stavano cenando in un ristorante sulla spiaggia del Lido di Mogadiscio, luogo molto frequentato dalle famiglie somale, quando un attentatore ha cercato di entrare nel locale per uccidere sette deputati e il capo della polizia, che si trovavano all'interno del locale. Quando le guardie del corpo gli hanno impedito di accedere, l'attentatore ha innescato l'esplosivo fuori dal ristorante. I deputati e il capo della polizia sono rimasti illesi.

L'esplosione ha causato un incendio all'interno dell'edificio, ma la maggior parte dei presenti sono riusciti a mettersi in salvo. Tredici persone sono state ferite.

L'attentato è stato rivendicato dal gruppo islamista Al-Shabab. Mogadiscio è stata colpita da un altro attacco appena una settimana fa, il 18 aprile, quando almeno sette persone sono rimaste ferite in un attacco jihadista contro la sede del parlamento somalo.