This content is not available in your region

Elezioni amministrative, in Sicilia 120 Comuni al voto 12 giugno

Access to the comments Commenti
Di ANSA
107 con il sistema maggioritario e 13 con quello proporzionale
107 con il sistema maggioritario e 13 con quello proporzionale

(ANSA) – PALERMO, 01 APR – In Sicilia per le elezioni
amministrative si voterà il 12 giugno. Lo ha appeno deciso il
governo Musumeci, su proposta dell’assessore alle Autonomie
locali, Marco Zambuto. A essere interessati sono 120 Comuni, 107
con il sistema maggioritario e 13 con quello proporzionale. I
consiglieri comunali da eleggere sono 1.520 e le sezioni
elettorali che saranno costituite sono 1.747. La popolazione
coinvolta è di 1.710.451 abitanti. Si voterà nella sola giornata
di domenica, dalle 7 alle 23. Lo scrutinio avrà inizio subito
dopo la chiusura delle operazioni di voto, successivamente allo
spoglio delle schede della consultazione referendaria. Il
decreto di indizione dei comizi dovrà essere emanato entro il 13
aprile. L’eventuale ballottaggio si terrà il 26 giugno.
Si vota in due capoluoghi di provincia: Palermo e Messina, dove
le consultazioni riguardano anche le circoscrizioni (8 a Palermo
e 6 a Messina). Alle urne anche altri grossi centri: Palma di
Montechiaro e Sciacca, nell’Agrigentino; Niscemi, in provincia
di Caltanissetta; Aci Catena, Palagonia, Paternò e Scordia, nel
Catanese; Pozzallo e Scicli, in provincia Ragusa; Avola, nel
Siracusano; Erice in provincia di Trapani. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.