Morto l'anziano pestato durante rapina in casa in Veneto

Domani per Valentina Boscaro udienza convalida del fermo
Domani per Valentina Boscaro udienza convalida del fermo
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TREVISO, 26 MAR - E' morto stamane in ospedale l'anziano 84enne picchiato violentemente ieri sera a Pieve di Soligo (Treviso) durante un tentativo di rapina in casa ad opera di un giovane marocchino, poi fermato dai carabinieri. L'uomo, Adriano Armellin, legato e pestato dal malvivente, era giunto in condizioni gravissime in ospedale. Stamane un aggravamento delle condizioni cliniche ne ha causato il decesso. Il rapinatore è a sua volta ricoverato, piantonato in ospedale, piantonato, perchè durante la fuga dalla casa dell'ottantenne era caduto da una finestra, fratturandosi un arto. Era stati i i vicini di casa di Armellin a bloccare il malvivente, consegnandolo poi ai carabinieri. L'anziano sarebbe stato colpito anche con colpi di bottiglia, alla testa, subendo le lesioni gravi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, il re di Giordania a Israele: "Non si continui la guerra durante il Ramadan"

Parigi: riapre la Torre Eiffel, accordo tra sindacati e direzione

Zelensky: "Dall'inizio della guerra morti 31mila soldati ucraini"