EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

La Libia ha due governi: fiducia all'esecutivo Bashagha

Parlamento libico
Parlamento libico Diritti d'autore AP Photo
Diritti d'autore AP Photo
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Libia, il Parlamento insediato a Tobruk vota la fiducia a Bashaga. Il premier in carica Dbeibah non cede

PUBBLICITÀ

Uno, il primo ministro libico in carica, Abdel Hamid Dbeibah rifiuta di farsi da parte; l'altro, il nuovo premier, l'ex-ministro dell'Interno Fathi Bashagha, si prepara a giurare, dopo aver ottenuto la fiducia del Parlamento insediato a Tobruk. 

La Libia ha dunque da qualche ora due governi e uno scenario di possibile conflittualità da disinnescare.

L'approvazione all'esecutivo Bashaga, patron delle milizie di Misurata, è avvenuta per alzata di mano. 

Il nuovo premier è considerato vicino alla Turchia ma ha buoni rapporti con Egitto e Russia.
Mosca lo appoggia dichiaratamente anche se Dbeibah insiste per passare i poteri solo a chi sarà eletto in una tornata elettorale da tenere a giugno. 

Il governo Bashagha ha tre vicepremier, in rappresentanza delle regioni storiche che compongono Libia (Tripolitania, Cirenaica e Fezzan), e ben 29 ministri. Come ministro degli Esteri è stato scelto Hafed Gaddur, già ambasciatore libico a Roma tra il 2006 e il 2012 e con ultradecennali legami con l'Italia.

Il ministero dell'Interno è andato come previsto a un esponente della tribù dei Buzeribas: Issam Abouzriba, legato alle milizie della città di Zawiya, uno dei principali tratti della costa occidentale da cui salpano i barconi di migranti diretti in Europa attraverso l'Italia. 

Come previsto da analisti, il ministero della Difesa (con Hamid Hamad Ali Homa) e quello delle Finanze sono andati a personalità vicine al generale Khalifa Haftar. A bilanciarli sembra chiamato il vicepremier che rappresenta laTripolitania mentre di chiara estrazione islamica pare solo il ministro dello Sport. 

Bashagha ha affidato a donne il dicastero della Cultura e quello degli Affari femminili.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Libia, battaglia a Tripoli per conquistare la città. Le milizie della Cirenaica si ritirano

Due premier per una poltrona, in Libia si apre la lotta al potere per la guida del paese

Libia, il primo ministro Abdulhamid al-Dbeibah fugge illeso dopo un agguato