EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Meteo: venti gelidi dalla Russia almeno fino a domani

Possibile neve sulle coste adriatiche, poi rialzo temperature
Possibile neve sulle coste adriatiche, poi rialzo temperature
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 28 FEB - Non accennano a diminuire i venti gelidi che dal weekend hanno iniziato a soffiare sull'Italia dalle terre gelide della Russia. Almeno fino a domani, martedì grasso, il Paese farà i conti con quest'aria fredda foriera di ondate di tempo perturbato soprattutto nel Centro-Sud adriatico. Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it avvisa che dopo la giornata di oggi, che trascorrerà in gran parte stabile, dalle primissime ore di domani 1 marzo un nuovo apporto di aria gelida irromperà sul Paese. Il tempo sarà destinato a peggiorare ancora una volta su Marche, Abruzzo, Molise, Puglia e poi su Basilicata e Calabria. Questo nuovo afflusso di aria fredda sarà accompagnato da precipitazioni diffuse che potranno risultare nevose, almeno nelle prime ore del giorno fin su pianure e coste adriatiche. I fiocchi potrebbero imbiancare San Benedetto del Tronto, Tortoreto lido, Francavilla a mare, Vasto e Termoli. Neve sul Gargano e fiocchi misti a pioggia possibili anche a Bari nelle primissime ore. Dopo questo ennesimo impulso gelido la situazione muterà radicalmente; l'alta pressione delle Azzorre tornerà a espandersi sul nostro Paese garantendo qualche giorno di stabilità atmosferica, una decisa attenuazione dei venti e un lieve rialzo delle temperature, sia massime che minime. Nel dettaglio Lunedì 28. Al nord: soleggiato. Al centro: instabile su Abruzzo e Molise. Al sud: rovesci su Puglia, Basilicata e Sicilia centro-settentrionale. Martedì 1° marzo. Al nord: più nubi al Nordovest, rare piogge, sole altrove. Al centro: rovesci e nevicate su Marche meridionali, Abruzzo e Molise. Al sud: molto instabile con piogge e nevicate in collina. Mercoledì 2. Al nord: cielo sereno. Al centro: nubi sparse solo su Abruzzo e Molise. Al sud: cielo a tratti molto nuvoloso, rare precipitazioni. Da giovedì nubi in aumento su tutte le zone occidentali, poi peggiorerà in Sardegna. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cipro, cinquant' anni dopo l'invasione turca del 1974 che portò alla spartizione del Paese

Le notizie del giorno | 17 luglio - Serale

Parigi 2024, la sindaca Hidalgo nuota nella Senna alla vigilia delle Olimpiadi