Terremoti: nuove scosse per il bradisismo nei Campi Flegrei

Alle 10.14 l'evento più importante, avvertito dalle persone
Alle 10.14 l'evento più importante, avvertito dalle persone
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - POZZUOLI (NAPOLI), 06 FEB - Una serie di eventi sismici legati al bradisismo flegreo hanno interessato oggi l'area dei Campi Flegrei, in particolare quella a Sud-Ovest della Solfatara. Undici gli eventi registrati dai sismografi dell'Osservatorio Vesuviano tra le ore 8,10 e le 10,48. L'evento di maggiore intensità si è avuto alle ore 10,14 di magnitudo 1,0 della scala Richter ad una profondità di 1910 metri, localizzato sulla linea di costa a confine tra Pozzuoli, località La Pietra, e il quartiere napoletano di Bagnoli. Questo evento, avvertito dai residenti della zona e dell'area del vulcano Solfatara, ha concluso una serie di sei scosse registrate nell'arco di 6 minuti, tutte di bassa energia. Non vengono finora registrati disagi o danni alla popolazione. In campo per le verifiche la Polizia Municipale e le squadre della Protezione civile locale. L'attività sismica dovuta alla fase ascensionale del bradisismo è ripresa con una certa intensità dai primi giorni del nuovo anno. Oggi si sono registrati i nuovi eventi dopo due giorni di pausa seguiti ad una scossa di magnitudo 1,4 verificatasi all'alba di venerdì scorso. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: accordo tra Kiev e Mosca per lo scambio di 48 bambini sfollati

Nestlé: distrutte due milioni di bottiglie d'acqua della filiale Perrier. Scoperti batteri "fecali"

Ucraina, Biden firma il pacchetto di aiuti all'estero da 95 miliardi: "Armi già nelle prossime ore"