This content is not available in your region

Indagini in corso sul disastro ecologico del Perù . E' una strage della fauna marina

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Indagini in corso sul disastro ecologico del Perù . E' una strage della fauna marina
Diritti d'autore  Martin Mejia/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.

La fuoriuscita di petrolio al largo del Perù sta facendo una strage di uccelli marini che non hanno più scampo: moriranno di fame,  di avvelenamento o di ipotermia, perchè le loro piume perdoneranno l' impermeabilità che li proteggeva dalle temperature rigide. 

Questo è il racconto di uno dei veterinari che stanno lavorando sul luogo del disastro,  Giancarlo Inga Diaz:

"Oggi abbiamo trovato un uccello che galleggiava nel mare, siamo riusciti a portarlo sulla barca, ma dopo pochi minuti è morto. Questa è una cosa che succede perché gli uccelli sono già intossicati e stanno solo galleggiando nel mare, ma non hanno più la forza di nuotare, di cacciare, di volare".

Il "disastro ecologico" sarebbe maturato - salvo sorprese nell'inchiesta o accertamento di corresponsabilità -- come sfortunata conseguenza dell'onda anomala delle isole Tonga e coinvolge in primo piano la petroliera "Mare Doricum", battente bandiera italiana,impegnata nelle operazioni di scarico in una raffineria .  Dalla rottura dei tubi sono fuoriusciti circa 12 mila barili di petrolio.

Isla Pescadores, fa parte di una riserva naturale con una biodiversità che non potrà più garantire lavoro e sostentamento di tante famiglie locali.