This content is not available in your region

Canada, risarcimento per le famiglie delle vittime del volo ucraino abbattutto

Access to the comments Commenti
Di euronews  Agenzie:  ANSA
euronews_icons_loading
Canada, risarcimento per le famiglie delle vittime del volo ucraino abbattutto
Diritti d'autore  أ ب

74 milioni di euro. E’ la cifra stabilita da un tribunale canadese come risarcimento per le famiglie di sei delle vittime del volo della compagnia Ukraine International Airlines abbattuto per errore l’8 gennaio 2020.  

L’aereo precipitò subito dopo il decollo dall’aeroporto di Teheran. L'abbattimento avvenne in un momento di massima allerta della contraerea iraniana, che poche ore prima aveva lanciato un attacco missilistico contro una base americana in Iraq come rappresaglia per l'uccisione il 3 gennaio 2020 in un raid Usa a Baghdad del generale Qassem Soleimani, comandante delle forze Qods dei Pasdaran.

La Repubblica islamica aveva ammesso la responsabilità dopo alcuni giorni. Secondo il rapporto definitivo dell'ente per l'aviazione civile di Teheran, pubblicato lo scorso marzo, si trattò di un "errore umano". Nel disastro persero la vita tutte le 176 persone a bordo, tra cui 55 cittadini canadesi e 30 passeggeri con residenza permanente in Canada. Sotto processo 10 militari iraniani ritenuti responsabili dell’accaduto.

Al momento non è ancora chiaro come avverrà il pagamento del risarcimento da parte di Teheran, che lo scorso maggio ha respinto il verdetto della Corte Superiore di Giustizia dell'Ontario, secondo cui l'abbattimento del volo avvenne "deliberatamente" e fu un "atto di terrorismo". Il legale dei parenti delle vittime, Mark Arnold, ha detto che cercherà di ottenere il sequestro di beni iraniani in Canada e all'estero, che potrebbero includere anche petroliere.