This content is not available in your region

Le immagini lasciate dal vulcano a La Palma dopo 85 giorni di eruzione

Access to the comments Commenti
Di Euronews
30 ottobre 2021: una casa coperta di cenere dopo oltre un mese di eruzione vulcanica a La Palma, Canarie, Spagna
30 ottobre 2021: una casa coperta di cenere dopo oltre un mese di eruzione vulcanica a La Palma, Canarie, Spagna   -   Diritti d'autore  Emilio Morenatti/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved

Dopo 85 giorni e otto ore di attività, il vulcano Cumbre Vieja a Las Palma, nelle Canarie, ha smesso di espellere lava. Gli esperti assicurano che sia entrato nella fase post-eruttiva ma, nonostante tutto, non considerano finita l'emergenza geologica.

Il vulcano, che ha iniziato la sua attività il 19 settembre, era ormai fermo da oltre dieci giorni, una finestra di tempo che gli specialisti hanno deciso di sfruttare per confermare che l'evento fosse finalmente concluso.

L'Istituto geologico e minerario della Spagna ha pubblicato un video con la cronologia in immagini degli 85 giorni dell'eruzione.

Euronews ha voluto raccogliere anche alcune delle foto più impressionante dell'eruzione, che ha provocato danni irreparabili all'isola. I fotografi Emilio Morenatti e Saul Santos, dell'agenzia Associated Press, hanno registrato le immagini degli 85 giorni di angoscia vissuti alla Palma.

Emilio Morenatti/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
La lava scorre mentre il vulcano continua a eruttare sull'isola canaria di La Palma, in Spagna, lunedì 29 novembre 2021Emilio Morenatti/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Saul Santos/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
scienziati camminano vicino al cratere del vulcano Cumbre Vieja nelle Isole Canarie di La Palma, Spagna, mercoledì 15 dicembre 2021Saul Santos/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
Emilio Morenatti/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Eruzione lavica sull'Isola di Las Palmas, nelle Canarie (Spagna) giovedì 2 dicembre 2021Emilio Morenatti/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Emilio Morenatti/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
3 dicembre 2021: gatti divenuti randagi dopo l'evacuazione dell'area vagano in cerca di cibo su una strada ricoperta di cenere nella zona di esclusione vicino al vulcanoEmilio Morenatti/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Emilio Morenatti/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Una violenta eruzione illumina a giorno l'abitato sull'isola canaria di La Palma, in Spagna, martedì 30 novembre 2021.Emilio Morenatti/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved

Il resoconto dei danni è avvilente: sotto la lava sono rimaste sepolte più di 1.300 abitazioni, insieme a edifici scolastici e attività agricole, ricreative e ricettive. E a 73 chilometri di strade e altre infrastrutture come condutture dell'acqua, elettricità e telefonia.

Secondo il catasto, 1.576 edifici sono invece andati distrutti; una stima che sale a 2.988 con i dati raccolti del sistema satellitare europeo Copernico,

Emilio Morenatti/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
1 novembre 2021: per cercare di radunare l'essenziale, prima dell'evacuazione, Cristina Vera cammina vicino alla sua casa ricoperta di cenere dalle eruzioni vulcanicheEmilio Morenatti/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Emilio Morenatti/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
una casa sepolta dalla cenere sull'isola di La Palma, Spagna, 1 dicembre 2021Emilio Morenatti/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Emilio Morenatti/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Agenti di polizia osservano una colata lavica nella notte del primo dicembreEmilio Morenatti/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved

I danni causati dall'eruzione del vulcano hanno superato gli 840 milioni di euro. Il governo delle Canarie afferma inoltre che i fondi di solidarietà dell'Unione europea contribuiranno solo al 2,5%, ragion per cui sta chiede ulteriori aiuti. L'eruzione ha costretto all'evacuazione circa 2.000 persone.