This content is not available in your region

Centinaia di migranti in marcia verso Città del Messico

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
AP Photo
AP Photo   -   Diritti d'autore  Maxim Guchek/BelTA

Centinaia di migranti provenienti dall'America centrale e meridionale sono in marcia verso Città del Messico.

La carovana ha iniziato il suo viaggio a Tapachula, nello Stato del Chiapas, alcune settimane prima.

Alcuni dei migranti sono stati visti spingere bambini sui passeggini mentre attraversavano l'autostrada che separa Puebla dalla capitale.

"Secondo l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (IOM), il numero di morti e sparizioni è aumentato su molte rotte migratorie in tutto il mondo nel 2021, anche in Europa e nelle Americhe.

L'agenzia delle Nazioni Unite afferma che con l'ultimo caso, il bilancio delle vittime dei migranti nel 2021 ha superato le 4.470 unità tra uomini, donne e bambini".

Rafael Yaghobzadeh/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
AP PhotoRafael Yaghobzadeh/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved

L'ultimo incidente

Questa settimana, in Messico si è registrato il peggior incidente mortale dal 2014: almeno 54 migranti centroamericani sono morti e più di 100 sono rimasti feriti.

"A livello globale, il numero di decessi quest'anno è già superiore ai 4.236 totali registrati nel 2020, in sette anni si sono registrati oltre 45.400 decessi.

E se quest'ultimo incidente non è un promemoria per il mondo, affinché gli Stati membri concordino su una migrazione controllata e gestita, allora non è ben chiaro cosa sia".

In Europa, l'Organizzazione internazionale per le migrazioni ha aumentato gli interventi di assistenza lungo il confine tra l'Unione europea e la Bielorussia, a causa del peggioramento delle condizioni climatiche.