EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Nuovo governo tedesco, ecco la "Coalizione Semaforo": inizia l'era del Cancelliere Scholz

Nuova coalizione in Germania.
Nuova coalizione in Germania. Diritti d'autore Markus Schreiber/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Diritti d'autore Markus Schreiber/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Di Cristiano TassinariEuronews World
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'accordo di coalizione per il nuovo governo tedesco dovrà essere confermato dai membri dei tre partiti: SPD, Verdi e FDP. Dopo 16 anni di Angela Merkel, sta per iniziare l'epoca del Cancelliere Olaf Scholz. Ai Verdi, Esteri e nuovo super-ministero del Clima. Ai liberali, le Finanze

PUBBLICITÀ

Ecco la nuova coalizione di governo in Germania.

Foto di famiglia, a Berlino, con il nuovo Cancelliere tedesco designato, Olaf Scholz (63 anni).

SPD, Verdi e i liberali del FDP presentano l'accordo di coalizione in Germania.
A due mesi dalle elezioni, il nuovo governo è finalmente pronto.

L'hanno definita "Ampelkoalition", la "coalizione semaforo", dai colori dei tre partiti.

Un vero e proprio contratto di governo, con una agenda politica caratterizzata dal "climate change" e la transizione ecologica, con alcune ipotesi dirompenti sullo sfondo: legalizzazione della cannabis e voto ai sedicenni.
Prevista anche una commissione di esperti sul Covid, mentre la politica economica dovrebbe comprendere l'aumento del salario minimo annunciato da Scholz in campagna elettorale.

L'accordo di coalizione dovrà passare ora al vaglio dei membri dei tre partiti: in caso di via libera, sarà la prima coalizione di questo "colore" a livello federale.

Con la Cancelleria a Scholz, il ministero delle finanze andrà ai liberali, i verdi ottengono Esteri e il nuovo super-ministero dedicato al Clima.

Markus Schreiber/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
I quattro nuovi potenti di Germania: Lindner, Scholz, Baerbock, Habeck.Markus Schreiber/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved

Scholz: "Vogliamo osare di più"

La dichiarazione di Olaf Scholz (SPD), Cancelliere federale designato:
"Siamo uniti dalla fede nel progresso e nel fatto che la politica può fare e raggiungere qualcosa di buono. Siamo uniti dalla volontà di rendere il paese migliore, di farlo progredire e di unirlo. Vogliamo avere fiducia in noi stessi quando si tratta di protezione del clima, ristrutturazione dell'industria, modernizzazione del paese e rafforzamento della coesione sociale. Vogliamo osare di fare più progressi", conclude Scholz, citando Willy Brandt, primo Cancelliere socialdemocratico della Germania. (N.B. Lo slogan programmatico di Brandt, era "Wir wollen mehr Demokratie wagen". "Vogliamo osare più democrazia").

Habeck: "Siamo sulla strada giusta"

Robert Habeck, co-presidente dei Verdi, prossimo ministro del Clima, è subito operativo:
"Il fatto che il prezzo dei certificati di CO2 non scenda sotto i 60 euro significa che l'uscita dal carbone sarà anticipata. Ora abbiamo fatto i conti e vediamo che con questo accordo di coalizione siamo sulla strada giusta".

Lindner: "Prosperità, occupazione e libertà"

Christian Lindner, presidente del FDP, prossimo ministro delle Finanze:

"Ci siamo posti l'obiettivo di realizzare questa grande trasformazione e allo stesso tempo mantenere la prosperità, l'occupazione e la libertà per il popolo tedesco".

La nuova ministra degli Esteri, infine, dovrebbe essere Annalena Baerbock, l'altra leader del Verdi.

Per la Germania inizia, dunque, una nuova era: l'epoca del Cancelliere Scholz.
Sarà vera gloria?

Markus Schreiber/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Annalena Baerbock, Robert Habeck, Olaf Scholz, Christian Lindner, Volker Wissing, Saskia Esken. Berlino, 24.11.21.Markus Schreiber/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

SPD: sì all'accordo di governo

Germania: Scholz verso la Cancelleria, intesa di massima sul nuovo governo "semaforo"

Germania, verso la coalizione semaforo. Liberali al tavolo con Spd e Verdi