This content is not available in your region

Green Pass: M5S, file per controlli in ospedale Chieti

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Marcozzi, situazione indegna, porto caso in Consiglio regionale
Marcozzi, situazione indegna, porto caso in Consiglio regionale

(ANSA) – CHIETI, 26 OTT – “Scene di ordinaria follia
all’Ospedale di Chieti: anche questa mattina si registrano code
chilometriche all’ingresso del presidio a causa dei controlli
del green pass. È la riprova che, nella Asl 02, dagli errori non
si riesce mai ad imparare e si preferisce far cadere ogni
inefficienza sulle spalle degli incolpevoli cittadini piuttosto
che cercare soluzioni adeguate”. A denunciarlo è il Capogruppo
M5S in Regione Abruzzo Sara Marcozzi che presenterà
un’interpellanza sul tema “per chiarire una volta per tutte la
questione e capire di chi siano le responsabilità di questi
disservizi”. “Con l’Ordinanza del Presidente Marsilio – spiega in una nota
- a partire dal 18 ottobre è obbligatoria per visitatori e
accompagnatori l’esibizione del green pass nel momento di
entrare nel presidio. Un provvedimento previsto da tempo, così
come prevedibili erano i disagi e i possibili rallentamenti per
completare le operazioni di controllo. Per evitarli, sarebbe
bastato lavorare sulla programmazione e sull’organizzazione
delle entrate, aumentando il numero del personale addetto e le
possibilità di ingresso nella struttura. Invece non solo non è
stato fatto niente di tutto questo, ma addirittura è stata
richiesta la certificazione verde anche per gli utenti
dell’Ospedale, rimandando a casa perfino i pazienti che non
fossero in grado di esibirla”. “Il diritto alla salute dei cittadini viene prima di ogni
altra cosa – conclude – ed è dovere della Giunta Marsilio e
della Asl 02 garantirlo a tutti”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.