This content is not available in your region

Il progetto Viladecans, esempio della ristrutturazione energetica dei quartieri

Di Aurora Velez  & Euronews
euronews_icons_loading
Il progetto Viladecans, esempio della ristrutturazione energetica dei quartieri
Diritti d'autore  euronews

Viladecans, a sud di Barcellona, ha lanciato un piano di rinnovamento energetico che coinvolge i cittadini nel processo decisionale. Il progetto europeo Vilawatt è partito da Monserratina, un quartiere popolare densamente popolato, dove la maggior parte delle abitazioni, costruite negli anni '70, non erano isolate termicamente. I lavori hanno richiesto mesi a causa della pandemia, ma ne è valsa la pena.

"D'inverno si nota che non è più così freddo, mentre durante l'estate fa meno caldo di prima - dice Francisca, una delle residenti che ha beneficiato del progetto - Si nota anche la differenza a livello acustico, visto che hanno messo delle finestre a taglio termico".

Secondo Pere Gutierrez, coordinatore di Vilawatt, finestre, porte, recinzioni e tende sono state cambiate in tre edifici. Sono stati isolati sia all'interno che all'esterno e sono stati installati pannelli fotovoltaici. Questi edifici sono stati trasformati in "comunità energetiche" in grado di condividere l'energia.

"Si collegano diverse comunità in un raggio di 500 metri, nel caso in cui ci sia un eccesso di energia prodotta - dice Gutierrez -. Così si può comunicare con diverse comunità e condividere l'energia con altri vicini, anche se non possiedono un impianto Vilawatt".

Il progetto è costato 5,3 milioni di euro, l'80% dei quali provenienti dalla politica di coesione dell'Unione europea. Vilawatt è una società energetica pubblico-privata: quasi 600 cittadini di Viladecans beneficiano già della sua offerta di energia verde.

Come sono coinvolti i cittadini nel progetto? Semplice, responsabilizzandoli. Nel centro del quartiere c'è un ufficio in cui possono chiedere dei consigli su contratti e bollette. Inoltre, cittadini e aziende coinvolte nel progetto hanno voce in capitolo nel processo decisionale del consorzio.

Per finire, Villawatt è anche una moneta digitale, locale e legale. Il risparmio energetico viene convertito in Vilawatts che possono essere utilizzati in più di 400 negozi e imprese della città.