This content is not available in your region

Rsa: Fontana, su Trivulzio c'è stata speculazione indegna

Access to the comments Commenti
Di ANSA
'Lutti dovuti a battaglia combattuta con tutte le forze'
'Lutti dovuti a battaglia combattuta con tutte le forze'

(ANSA) – MILANO, 19 OTT – Sul Pio Albergo Trivulzio “c‘è
stata una speculazione indegna, sono stati pubblicati degli
articoli assolutamente vergognosi”. Lo ha detto il presidente
della Regione Lombardia Attilio Fontana a Mattino 5, dopo la
richiesta da parte della Procura di Milano di archiviare
l’inchiesta sulle morti di anziani nella storica casa di riposo
milanese durante la prima ondata del Coronavirus. “Io ero tranquillo perché comunque anche una commissione
presieduta dal dottor Colombo con il dottor Canzio aveva svolto
una indagine e da quella commissione era emerso che il Pio
Albergo Trivulzio non aveva fatto alcuna violazione dei
protocolli e delle norme di comportamento”, ha detto Fontana
riferendosi alla commissione d’inchiesta sul Trivulzio istituita
da Regione e Comune e presieduta dagli ex magistrati Gherardo
Colombo e Giovanni Canzio. “Quello che forse la gente fatica a ricordare – ha aggiunto
Fontana – è che abbiamo attraversato una tempesta che si è
scatenata sul nostro territorio per la prima volta al mondo,
perché dalla Cina noi non avevamo nessuna notizia. Si è
scatenata con una violenza inaudita e abbiamo dovuto reagire con
le poche armi di cui disponevamo”. Il governatore si è poi detto “molto contento” per l’ex dg
Giuseppe Calicchio “e per tutte le persone che erano indagate
perché è la dimostrazione della serietà e della professionalità
con cui è stato gestito il Pio Albergo Trivulzio. E sono anche
contento umanamente di sapere che non ci sono responsabilità.
Sono lutti dovuti a una battaglia che abbiamo combattuto con
tutte le forze”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.