ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Germania: margine ridotto tra CDU e SPD (stando ai sondaggi), ma...

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
AP Photo
AP Photo   -   Diritti d'autore  Christian Mang/REUTERS Pool
Dimensioni di testo Aa Aa

A cinque settimane dalle elezioni parlamentari, in seno all'unione cristiano-democratica ed unione cristiano-sociale (CDU/CSU) risuonano segnali di allarme.

Il motivo è dato dal calo dei numeri nei sondaggi, secondo cui si starebbe riducendo il margine tra CDU e SPD (partito socialdemocratico).

Armin Laschet, il candidato cancelliere del partito di Angela Merkel, non pare preoccuparsi, ma è Markus Söder, presidente della Baviera e leader dell'unione cristiano-sociale (sconfitto proprio da Laschet in riferimento alla candidatura) a descrivere la situazione attuale come "drammatica".

Kay Nietfeld/(c) Copyright 2021, dpa (www.dpa.de). Alle Rechte vorbehalten
AP PhotoKay Nietfeld/(c) Copyright 2021, dpa (www.dpa.de). Alle Rechte vorbehalten

Il motivo? I Socialdemocratici stanno superando i Verdi e si avvicinano alla CDU: ma quanto è stabile il recupero di Olaf Scholz?

Laschet, come detto, non commenta il trend negativo: sta di fatto che, anche in un confronto tra i candidati alla cancelleria, le cose non propenderebbero propriamente a favore.

In caso di elezione diretta, infatti, Scholz avrebbe un netto vantaggio con il 29%, con Laschet ad un misero 12%, sopravanzato pure dalla candidata dei Verdi, Annalena Baerbock, al 15% dei gradimenti.