ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ceuta, trasferiti in Marocco centinaia di migranti minorenni non accompagnati

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Ceuta, trasferiti in Marocco centinaia di migranti minorenni non accompagnati
Diritti d'autore  AFP
Dimensioni di testo Aa Aa

Portati via in piccoli gruppi con furgoni scortati dalla Polizia: è iniziato il trasferimento di 920 migranti minorenni, arrivati in massa nella città spagnola di Ceuta in Nord Africa.

Dopo aver raggiunto un accordo con Rabat, il governo di Madrid ha rimandato i giovani in Marocco.

La deportazione massiccia di centinaia di giovani ha alimentato la polemica in Spagna.
La Procura Generale e quella di Ceuta hanno aperto un procedimento e il difensore civico dei minori ha chiesto di porre fine al trasferimento.

Più di 800 ragazzi minorenni non accompagnati avevano raggiunto Ceuta dal Marocco il 17 e 18 maggio, in una due giorni che ha innescato la più grave crisi migratoria tra Spagna e Marocco.