ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Il Sup Festival di San Pietroburgo, un carnevale tra i canali

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Il Sup Festival di San Pietroburgo, un carnevale tra i canali
Diritti d'autore  AP/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Tutti equipaggiati o meglio travestiti e con i propri sup, ovvero una variante del surf in cui si sta in piedi. Migliaia di russi si sono cimentati nel canale di San Pietroburgo per il tradizionale SUP Festival, che si tiene ogni anno.

I partecipanti devono infatti vestirsi ispirandosi a cartoni animati, supereroi e personaggi storici, ed esplorano la città a bordo dei paddle. “Scopriamo dei posti bellissimi. Possiamo ammirare i canali e il panorama una prospettiva diversa. In fondo è anche romantico. Oltre ad essere uno sport e quindi salutare. Ci regala emozioni positive", racconta uno dei partecipanti. "È una manifestazione straordinaria, che mette di buon umore.”

A causa del Covid quest’anno il numero di partecipanti ammessi è stato limitato per rispettare il protocollo sanitario. Come ha spiegato anche l’organizzatore del SUP Festival, Dmitry Vitkovsky, si poteva accedere alla gara solo se vaccinati o in possesso di un tampone negativo o un certificato di guarigione. Quindi non tutti coloro che si sono registrati hanno potuto travestirsi e divertirsi.

Secondo le misure restrittive applicate in Russia ai raduni non ci possono essere più di 75 persone, per cercare di mantenere il distanziamento fisico previsto. Nel Paese il numero di contagi è sempre alto nonostante gli appelli delle autorità a farsi immunizzare.