ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Arles, nasce un campus per artisti con una torre di Frank Gehry

euronews_icons_loading
Arles, nasce un campus per artisti con una torre di Frank Gehry
Diritti d'autore  Pascal GUYOT/AFP
Di Eloisa Covelli
Dimensioni di testo Aa Aa

Arles, città provenzale famosa per le sue arene romane, patrimonio mondiale dell'Unesco, da oggi ha un motivo di orgoglio in più: la torre monumentale di 56 metri dell'architetto Frank Gehry al centro di un campus di 11 ettari della Fondazione Luma. L'organizzazione che aiuta gli artisti indipendenti

È una città che conosce la monumentalità fin dalla sua creazione. Se paragoniamo le dimensioni delle arene, del teatro antico alla grandezza della città vediamo che qui la monumentalità è la regola. Quindi questa costruzione è in continuità con lo stile della città. Siamo dentro a un sito composto da diverse costruzioni, alcune del patrimonio industriale del 19esimo secolo, che sono state rinnovate.
Mustapha Bouhayati
direttore del centro

Questo progetto è stato lanciato 13 anni fa grazie alla volontà della fondatrice di Luma che aveva già organizzato delle mostre in città e aveva stretto dei legami con i suoi abitanti.

Quello che mi interessa fare con questo progetto è aumentare il numero dei visitatori durante l'inverno. E anche convincere le persone a trasferirsi qui durante tutto l'anno, non voglio che sia solo una città estiva per i turisti.
Maja Hoffmann
fondatrice di Luma

Il campus è pensato non solo per allestire mostre ma anche per lavorarci, creare sinergie e progetti.

Arles ha ispirato molti grandi artisti, come Van Gogh, che ha creato qui la sua "Notte stellata" e Paul Gauguin.