ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Vaccini: appello vescovi Sardegna, più attenzione ai fragili

"Nessuno deve essere dimenticato nei diversi territori"
"Nessuno deve essere dimenticato nei diversi territori"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CAGLIARI, 17 APR – La campagna di vaccinazione deve
essere “incrementata nei numeri e attenta alle persone più
vulnerabili e fragili, oltre che organizzata territorialmente in
modo da non dimenticare nessuno”. Lo sottolineano i vescovi
della Sardegna che si sono riuniti nella Conferenza Episcopale
Regionale, guidata da monsignor Antonello Mura, manifestando
“motivi di preoccupazione per l’ulteriore diffusione del
Coronavirus, in particolare per gli effetti drammatici che sta
avendo sul lavoro, sull’economia e sull’educazione”. E’ stata anche evidenziata la vicinanza della Chiesa alle
persone in difficoltà, tramite soprattutto le Caritas diocesane:
“una prossimità concreta che sta dando risposta ai bisogni
primari”, dicono i vescovi, che ricordano come, tra le tante
vittime che hanno colpito famiglie e comunità, ci siano stati
anche anche i sacerdoti, le religiose e i religiosi”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.