ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Figlia eroe Sars morta per overdose a Roma, arrestato pusher

Nell'abitazione dell'uomo trovata eroina. Disposta l'autopsia
Nell'abitazione dell'uomo trovata eroina. Disposta l'autopsia
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 28 MAR – Sarà l’autopsia a stabilire con
certezza le cause della morte di Maddalena Urbani, figlia 21enne
del medico-eroe vittima della Sars. Carlo Urbani fu il medico
dell’Oms che rimase vittima della Sars, la polmonite atipica che
contribuì a scoprire. Dai primi accertamenti la giovane, trovata
morta ieri in un appartamento in zona Cassia a Roma, sarebbe
morta per overdose probabilmente di eroina, come riportano oggi
alcuni quotidiani. La polizia ha arrestato il proprietario
dell’abitazione per detenzione di droga. Da stabilire con
certezza se sia stato lui a fornirgliela. In casa è stata
sequestrata una piccola quantità di eroina. L’uomo, arrestato dai poliziotti della Squadra Mobile di Roma
e del commissariato Flaminio, era attualmente ai domiciliari per
reati di droga. Sul corpo della 21enne non sarebbero stati
riscontrati segni evidenti di violenza. L’appartamento dove è
morta la ragazza è stato sequestrato. A quanto ricostruito la
21enne era andata in quella casa il giorno prima. Sulla vicenda
indaga la procura di Roma. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.