A Milano reati diminuiti di un terzo nell'anno del lockdown

Erano le 3 di notte, violato anche il coprifuoco
Erano le 3 di notte, violato anche il coprifuoco
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 09 APR - Sono diminuiti di un terzo i reati a Milano nell'anno del lockdown e della pandemia. Secondo i dati forniti dalla Questura il calo nel 2020 è stato del 32,11% rispetto all'anno precedenti. Diminuiti del 43,95% i furti, (di oltre il 45% considerando solo quelli nelle case), diminuiti di più della metà gli arresti da parte della Digos -57,14%, con un crollo dell'83,94% di quelli legati alle manifestazioni sportive, prima cancellate e poi permesse solo senza pubblico presente, dell'83,94%. In deciso calo anche le lesioni, (-23,44%), le rapine (-15,63%) e gli omicidi (-12,50%), . In diminuzione anche gli arresti (-14,04%) e i denunciati (-2,95%) e anche i maltrattamenti in famiglia (-2,15%). In controtendenza solo le violenze sessuali (+0,74%) mentre si registra una impennata delle persone e dei veicoli controllati (rispettivamente +19,53% e +65,01%) e un picco di sequestri di eroina, +849,59%,. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 24 aprile - Pomeridiane

Crisi climatica, Ue: torna freddo dopo i picchi di caldo a rischio i frutteti

Crisi in Medio Oriente: quale futuro per la difesa comune europea