This content is not available in your region

Ancora una valanga nel Cuneese, grave 30enne travolto

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Rianimato dai soccorritori allertati dai compagni, è in ospedale
Rianimato dai soccorritori allertati dai compagni, è in ospedale

(ANSA) – TORINO, 31 GEN – Sono gravi le condizioni di un
escursionista travolto da una valanga a La Gardetta, sulle Alpi
cuneesi della Valle Maira dove già ieri una valanga ha ferito in
modo grave uno scialpinista. L’incidente lungo la strada che
dalla frazione di Chialvetta conduce al Colle, a circa 2.300
metri di quota. Individuato dai compagni, che all’arrivo del soccorso alpino
avevano già iniziato a scavare, è stato estratto dalla neve,
rianimato e trasportato in elicottero all’ospedale Santa Croce
di Cuneo. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e
il 118. Restano gravi, intanto, le condizioni del 46enne Maurizio
Orlandin, lo scialpinista di Omegna (Vco) travolto ieri da una
valanga sempre in Valle Maira. L’uomo è ricoverato alle
Molinette di Torino, dove è arrivato in ipotermia dopo due
arresti cardiaci. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.