ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Sequestrata casa in Salento a un membro famiglia Scu

Per inquirenti è frutto di attività criminose
Per inquirenti è frutto di attività criminose
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – LECCE, 26 NOV – I militari del Gico del Nucleo di
Polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza del
Comando Provinciale di Lecce, coordinati dalla Direzione
distrettuale antimafia del capoluogo salentino, hanno dato
esecuzione ad un provvedimento di sequestro di prevenzione,
emesso dalla II Sezione Penale del Tribunale di Lecce, nei
confronti dì Antonio Caramuscio, 47 anni, ritenuto appartenente
a una famiglia della Sacra corona unita (Scu), egemone su Surbo
(Lecce) e altri comuni del nord Salento. Il sequestro,
finalizzato alla confisca,
riguarda un’abitazione nel comune di Surbo, ritenuta il frutto
di attività criminose. Contestualmente è stata avanzata alla Direzione distrettuale
antimafia di Lecce anche la proposta per l’applicazione della
misura della sorveglianza speciale con l’obbligo di soggiorno
nel comune di residenza. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.