EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Migranti: una settantina di irregolari rintracciati su Carso

Operazione Polizia frontiera Trieste e Esercito.Afgani,bengalesi
Operazione Polizia frontiera Trieste e Esercito.Afgani,bengalesi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 18 SET - Una settantina di persone irregolari sono state rintracciate la notte scorsa sul Carso triestino, dopo essere entrate clandestinamente in territorio italiano. Si tratta, come accertato dalla Polizia di frontiera e dall'Esercito, che hanno agito nell'ambito dell'operazione Strade sicure, di migranti che hanno viaggiato lungo la cosiddetta 'rotta balcanica'. Tutte le persone rintracciate sono maschi, in parte di nazionalità afghana, in parte provenienti dal Bangladesh. I migranti irregolari sono stati portati in commissariato a Fernetti (vicino al confine con la Slovenia) dove sono in corso le procedure per l'identificazione. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Grecia: gli esperti mettono in guardia i turisti dai rischi delle ondate di calore

Russia: un anno fa l'ammutinamento del capo della Wagner Yevgeny Prigozhin

Caldo estremo e forti piogge: emergenza in molti Paesi europei