ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Pasqua 2021, secondo anno consecutivo di penitenza casalinga

euronews_icons_loading
train passengers in paris
train passengers in paris   -   Diritti d'autore  AFP
Dimensioni di testo Aa Aa

Pasqua 2021, fuga da Parigi. Gli abitanti della Ville lumière acciuffanno gli ultimi treni approfittando dei pochi giorni di flessibilità rimasti, prima che il governo imponga un nuovo confinamento. Molti temono di restare imprigionati in città per le prossime quattro settimane.

In Francia i casi di covid in terapia intensiva sono in aumento.

Salendo sul vagone, un giovane professionista dice:

"parto perché restare un altro mese e mezzo da solo in un appartmento di 30 metri quadrati non è molto piacevole. Facendo telelavoro, tanto vale andare dove ci sono degli spazi verdi nel mese o due a venire".

Scontri tra polizia e giovani invece nel romantico parco di Bruxelles del Bois de la Cambre. È il secondo giorno cosnsecutivo. Le forze dell'ordine hanno impiegato agenti a cavallo e idrocannoni. L'assembramento era stato organizzato da Abyss, un gruppo che rivendica per la cittadinnaza il diritto di incontrarsi all'aperto, pur mantenendo le restrizioni sanitarie stabilite per gli spazi chiusi.

Dal fronte vaccinale invece, l'Olanda proibisce il siero di AstraZeneca fino al 7 di Aprile, dopo averlo vietato ai minori di sessant'anni a causa del decesso di una donna e altri problemi vascolari. Conseguenza, il ministero della sanità dell'Aja informa che almeno 10 mila vaccinazioni già programmati verranno temporaneamente annullate.