EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Slovacchia: c'è tempo fino al 21 marzo per l'ultimo tentativo di evitare il lockdown "duro"

I controlli della polizia slovacca.
I controlli della polizia slovacca. Diritti d'autore AP Photo
Diritti d'autore AP Photo
Di Euronews Hungary - AP
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il governo slovacco si rivela uno dei più inflessibili nelle restrizioni, ulteriormente aumentate a partire dal 1° marzo e dalle prossime settimane: se non sortiranno effetti, in tutta la Slovacchia scatterà un nuovo lockdown totale. Sarebbe il primo paese europeo ad attuarlo.

PUBBLICITÀ

Venti giorni per non restare chiusi in casa.

La Slovacchia si dà questo obiettivo: altrimenti, dal 21 marzo, arriverà un nuovo lockdown duro, il blocco di tutte le attività industriali e produttive e una nuova totale chiusura del paese.

Il governo del premier Igor Matovič è inflessibile e ci va giù pesante per rallentare la diffusione del Covid-19. 

Mascherine FFP2 per tutti e scuole (non per tutti)

In linea con le nuove misure, l'uso di mascherine FFP2 sarà obbligatorio nei negozi e sui mezzi pubblici di trasporto a partire dall'8 marzo, ma anche all'interno degli uffici e locali pubblici, dal 15 marzo.

La frequenza alle scuole materne ed elementari sarà consentita solo per i figli dei lavoratori che devono recarsi al lavoro di persona.

Un sequenziamento settimanale di almeno 500 campioni positivi al Coronavirus, scelti a caso, dovrebbe essere lanciato il più presto possibile.
Tutti i campioni positivi dovrebbero essere ritestati per verificare la presenza della variante britannica e sudafricana una volta ogni due settimane.

La strategia di vaccinazione sarà aggiornata in base ai dati disponibili dai test clinici.

Jaroslav Ozana/Jaroslav Ožana (c) 2021
Controlli di polizia sulle strade tra Repubblica Ceca e Slovacchia.Jaroslav Ozana/Jaroslav Ožana (c) 2021

Eccezioni cancellate

Coloro che sono risultati positivi al Covid-19 non saranno autorizzati ad andare a fare shopping. Il responsabile della sanità pubblica slovacca eliminerà l'attuale eccezione che permetteva loro di farlo.

L'eccezione che permette alle persone di andare in campagna al di fuori dei loro quartieri residenziali, se hanno un certificato di test negativo, sarà a sua volta cancellata.

La validità di tutte le eccezioni al coprifuoco sarà limitata all'orario dalle 5 del mattino alle 8 di sera. Durante il coprifuoco notturno, tra le 8 di sera e l'una di notte, i cittadini potranno recarsi al lavoro e visitare un medico solo in casi di urgenza. 

Aiuti economici

Il bonus economico per il Covid sarà introdotto come compensazione finanziaria per tutti i membri delle famiglie che debbono essere messi necessariamente in quarantena.
Anche le cosiddette "indennità per malattia pandemica" saranno aumentate.

Ma basteranno queste misure per evitare una nuova chiusura totale in Slovacchia?

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

In slovacchia, il gioco della sedia

Slovacchia: assalto alla scuola elementare, due morti

Slovacchia, Robert Fico appare in video online, la prima volta dopo l'attentato