ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Via libera da Bruxelles ai 73 milioni di aiuti per Alitalia

euronews_icons_loading
Sciopero dei dipendenti Alitalia a Roma
Sciopero dei dipendenti Alitalia a Roma   -   Diritti d'autore  AP Photo/Alessandra Tarantino
Dimensioni di testo Aa Aa

Semaforo verde della Commissione europea ai 73 milioni di euro, stanziati dal governo per Alitalia: la terza tranche di denaro pubblico per la compagnia di bandiera, dall'amministrazione straordinaria del 2017. L'intervento è stato approvato nel quadro dell'alleggerimento temporaneo delle norme sugli aiuti di Stato, introdotte con la pandemia.

Bruxelles ha specificato che l'approvazione è arrivata in ragione del carattere straordinario delle perdite al settore dell'aviazione.

"Questa misura - ha detto la vicepresidente esecutiva della Comissione, Margrethe Vestager - consente all'Italia di risarcire i danni subiti da Alitalia tra giugno e ottobre, a causa delle restrizioni di viaggio, necessarie per limitare la diffusione del coronavirus".

La Commissione mantiene però il faro sui prestiti precedenti a questa data: i 900 milioni di euro del 2018 e i 400 del 2019. Nel frattempo, era arrivato anche il via libera ai 120 milioni stanziati dalla Grecia, per risollevare l'Aegean Airlines.

Per il settore il 2020 è stato un anno nero. Il ripetuti blocchi degli spostamenti hanno determinato perdite che la Iata, l'ente di settore, quantifica in 100 miliardi di euro.