ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Si accende il Natale di Londra, nonostante tutto

euronews_icons_loading
Regent Street, una delle vie storiche dello shopping londinese.
Regent Street, una delle vie storiche dello shopping londinese.   -   Diritti d'autore  Matt Dunham/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Nel Regno Unito Il Natale è arrivato in anticipo, mentre gli inglesi si preparano alla fine di un anno difficile.

Le associazioni di beneficenza stanno aiutando chi è in difficoltà a causa della pandemia e le comunità si sono riunite per illuminare le loro strade.

I banchi alimentari sono più affollati del solito e si affidano ai volontari per dare una mano, in pieno spirito natalizio.

Sempre più banchi alimentari, sempre più famiglie bisognose

Nel Regno Unito sono sempre più numerosi i banchi alimentari di assistenza, gestiti da volontari e basati sulle donazioni pubbliche e private.

Secondo una ricerca, i banchi alimentari nella zona ovest di Londra stanno distribuendo sei pacchi di alimentari d'emergenza al minuto.
Un aumento del 61% rispetto ai mesi prima del Coronavirus

Spiega la corrispondente di Euronews da Londra, Victoria Smith:
"Qui, in questo centro di raccolta senza riscaldamento, i volontari stanno lavorando sodo per aiutare il loro banco alimentare locale, in quello che è stato un anno particolarmente impegnativo, a causa della pandemia... Il banco sarà ancora più affollato in vista del Natale, con più bocche da sfamare quest'anno rispetto all'anno scorso".

Euronews
La giornalista Victoria Smith.Euronews

"Abbiamo aumentato le dosi dei pacchi alimentari"

I membri dell'associazione benefica Goodgym si offrono volontari per aiutare le famiglie bisognose. Le consegne dei pacchi si fanno anche in bicicletta o a piedi.

Michelle Grimley, Volontaria:
"Stiamo riempiendo pacchi di cibo per single, coppie e famiglie, dando loro tutto ciò di cui potrebbero aver bisogno; tè, caffè, zucchero, cibo in scatola, pasta, riso... In vista del periodo natalizio, abbiamo un po' aumentato le dosi, per essere sicuri che tutti abbiano la giusta quantità di cibo".

Euronews
"Stiamo riempiendo pacchi di cibo".Euronews

In altre zone di Londra, i cittadini stanno cercando comunque di avvicinarsi allo spirito natalizio, dopo un anno buio. E stanno lavorando insieme per illuminare le loro strade.

"In questo periodo, per le difficoltà comuni, ci sentiamo tutti più amici"

Jon Restall, residente a Londra:
"Abbiamo un gruppo di WhatsApp... Ci siamo organizzati... Abbiamo messo le luci, tutti hanno detto 'quanto sono belle'. È qualcosa che abbiamo sentito durante tutto l'anno; nelle difficoltà di tutti, ci siamo sentiti più uniti, più amici. Probabilmente prima non avevamo questo senso di comunità. In questo periodo tutti sono sempre stati amichevoli, ora è come se le persone si prendessero cura l'una dell'altra e cercassero di fare cose buone".

Screenshot
"Le nostre luminarie sono proprio belle".Screenshot

Nicola Wetherall, residente a Londra, aggiunge:
"Abbiamo acceso le luci e fatto una passeggiata con la nostra famiglia e abbiamo avuto l'opportunità di vedere i vicini e di bere un bicchiere di vino insieme a loro... Ed è stata un'occasione davvero bella, davvero edificante".

Non sono solo le luci natalizie ad essersi accese presto, gli alberi di Natale sono in vendita a Londra già da metà novembre.

"Tiriamoci su il morale, pensando a momenti più positivi"

Stephen Lyall, residente a Londra:
"Credo che questo sollevi il morale, no?... Che dia un po' di colore alla casa, che cominci a diventare più allegra, è bello cominciare a cantare canzoni natalizie, cercando di ricordare momenti un po' più positivi".

Non sarà un Natale facile neppure a Londra, ma con il 2021 e il vaccino in arrivo le speranze (almeno quelle) per un Capodanno di ottimismo ci sono tutte.