EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Norilsk: la città siberiana sommersa dalla neve

Le strade di Norilsk, Russia
Le strade di Norilsk, Russia Diritti d'autore via AFP video
Diritti d'autore via AFP video
Di Cinzia Rizzi
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Negli ultimi due mesi sono state rimosse circa 400mila tonnellate di neve

PUBBLICITÀ

Vere e proprie montagne di neve ai margini delle strade. Stalattiti di ghiaccio che pendono dai tetti. Siamo a Norilsk, la città più settentrionale della Russia, praticamente sepolta dalla neve da quasi una settimana. 

E se questo paesaggio potrebbe essere da favola per i più, non la pensano così i residenti, che si trovano a combattere contro bufere di neve e raffiche di vento che raggiungono i 100 chilometri orari. In molti hanno dovuto scavare per liberare i propri veicoli o le porte delle loro case. 

via AFP video
Un cartello stradale immerso nella nevevia AFP video

Diversi gli incidenti stradali, causati dal ghiaccio, mentre molte scuole sono rimaste chiuse. 

Secondo i media locali, negli ultimi due mesi sono state rimosse circa 400mila tonnellate di neve dalla città siberiana, situata 300 chilometri a nord del Circolo Polare Artico.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia: 16 anni di carcere per spionaggio al giornalista statunitense del Wsj Evan Gershkovich

Russia: mandato di arresto per Yulia Navalnaya, la reazione "Putin è un assassino"

Gli amici di Putin: il primo ministro indiano Modi a Mosca