ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Diversi morti e feriti per un'auto che irrompe in zona pedonale a Treviri, Germania

Di Euronews
euronews_icons_loading
Treviri AP
Treviri AP   -   Diritti d'autore  AP Photo
Dimensioni di testo Aa Aa

51 anni, ubriaco e forse con problemi psichici. A poche ore dalla carambola mortale, innescata da un Suv nella zona pedonale di Treviri, nella Germania occidentale, emergono dettagli sull'autista del mezzo, che - lanciato sulla gente - ha ucciso 5 persone (tra cui un bimbo di 9 mesi) e ne ha ferito almeno 15.
Il procuratore, Peter Fritzen, ha parlato di condotta intenzionale: "Stiamo indagando sull'uomo per omicidio e pericolose lesioni corporali. Pensiamo che, nel caso dell'attacco con la macchina nel centro della città, abbia agito in modo insidioso e che abbia usato il veicolo come un'arma nei confronti del pubblico. Tutte circostanze che potrebbero configurare gli elementi del reato di omicidio".

Il movente non è ancora chiaro, ma sembra perdere consistenza l'ipotesi - avanzata in prima istanza - di una motivazione terroristica, politica o religiosa.

"Difficile capire cosa sia veramente successo", ha dichiarato il sindaco Wolfram Leibe, dopo aver fatto un sopralluogo nella zona in cui l'auto dell'aggressore si è scagliata sulla gente a passeggio per le strade di Treviri.

"Ho appena attraversato il centro - dice Leibe - ed è stato orribile, c'era una scarpa. La ragazza che la indossava è morta".

Il SUV grigio metallizzato ha percorso ad alta velocità tra i 600 metri e un chilometro in area vietata ai veicoli ed ha colpito tutto ciò che incontrava. Quindici persone sono rimaste ferite, alcune "gravemente", secondo il sindaco della città, Wolfram Leibe, che ha evocato l'azione criminale.

La matrice del gesto

Non è ancora chiara la matrice di quanto accaduto ma intanto la polizia aveva diramato appelli alla popolazione invitando tutti a stare alla larga dal settore del crimine che adesso è stato totalmente messo in sicurezza ed è tornato alla normalità.

Il conducente è un 51enne tedesco

L'autista del veicolo è stato arrestato, lo riferisce la polizia smentendo così le informazioni iniziali secondo le quali alla guida del veicolo ci sarebbe stata una donna.

Una scena dell'orrore

"Quello che è successo a Treviri è scioccante. I nostri cuori vanno ai parenti delle vittime, ai tanti feriti e a tutti coloro che sono attualmente in servizio per assistere i colpiti": ha scritto il portavoce della cancelliera Angela Merkel, Steffen Seibert, su Twitter.

Molto commosso un consigliere comunale di Treviri ha descritto una calzatura sportiva ritrovata vicino al corpo senza vita della ragazza a cui apparteneva. Tra i feriti ci sono diversi bambini.

I video della tragedia

Fra i video apparsi su Twitter si vedono bancarelle rovesciate e detriti sul marciapiede oltre ai corpi a terra. Un altro video video pubblicato sui social network mostra il SUV immobilizzato dalle auto della polizia e si nota un uomo che viene ammanettato.

Verso i confini col Lussemburgo

Treviri si trova a circa 200 chilometri ad ovest di Francoforte, verso il confine col Lussemburgo. La città di circa 110.000 persone è famosa per le sue vestigia romane come la Porta Nigra, che non è molto distante dal luogo dell'incidente ma è anche nota per essere il luogo di nascita del filosofo comunista Karl Marx.