ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Morto Sean Connery, aveva 90 anni

euronews_icons_loading
Sean Connery - archivio 2007
Sean Connery - archivio 2007   -   Diritti d'autore  Matt Sayles/AP2007
Dimensioni di testo Aa Aa

L'attore Sean Connery sette volte interprete di James Bond, volto storico dell'agente 007, ma anche interprete di 'Caccia a ottobre rosso', 'Indiana Jones', 'Il nome della rosa' e degli 'Intoccabili', aveva compiuto 90 anni ad agosto. La notizia è stata diffusa dalla BBC.

Sean Connery aveva vinto un Oscar nel 1988 come miglior attore non protagonista per 'Gli intoccabili' di Brian de Palma, tre Golden Globe (di cui uno alla carriera) e due premi BAFTA.

È stato nominato cavaliere dalla regina Elisabetta all'Holyrood Palace nel 2000.

Nel 1999 è stato eletto dalla rivista People «l'uomo più sexy del secolo», aveva quasi sessant'anni e commentò ironico "Bene, non ci sono molti uomini morti sexy, no?".

Attore versatile dalla filmografia sterminata, attaccato alle sue origini scozzesi, ha incantato generazioni di cinefili. Negli ultimi anni, dopo l'addio al cinema all'inizio degli anni 2000, viveva tra la Spagna e le Bahamas dove si è spento nel sonno dopo una lunga malattia.

La premier scozzese, Nicola Sturgeon, ha twittato che la Nazione è in lutto per la perdita di uno dei figli più amati.

L'attore ha sempre sostenuto il partito nazionalista scozzese, anche dal punto di vista finanziario. Era un convinto assertore dell'indipendenza della Scozia e non mancò all'inaugurazione del primo parlamento della regione. Agli annali passano anche le sue foto con il kilt e tutti gli accessori dell'abito tradizionale scozzese.

Figlio di una domestica e di un camionista, nato nel 1930 a Edimburgo, per Sean Connery la via verso lo showbiz è stata tutta in salita. Dopo essere stato marinaio per la Royal Navy, autista, muratore, modello, concorrente in concorsi di bellezza, ballerino (non professionista), ha iniziato a comparire nei primi spettacoli teatrali e nelle prime pellicole. Fino alla consacrazione con il ruolo di James Bond.

Daniel Craig, l'ultimo James Bond, ha commentato così la scomparsa del collega: "Ha definito un'epoca e uno stile, lo spirito e lo charme che ha portato sullo schermo possono essere misurati in megawatt".