EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Covid: H&M taglia e punta sul web

Gli sconti non bastano a convincere i consumatori. H&M vira sul web e chiude altri 250 punti vendita
Gli sconti non bastano a convincere i consumatori. H&M vira sul web e chiude altri 250 punti vendita Diritti d'autore Jorge Saenz/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Diritti d'autore Jorge Saenz/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Calo delle vendite e cambio delle abitudini dei consumatori. Il Covid induce H&M a chiudere 250 punti vendita in tutto il mondo. In Francia il telelavoro mette alle corde il gigante delle mense aziendali Elior: verso quasi 1900 tagli

PUBBLICITÀ

Negozi ancora chiusi e clienti sempre più in rete. H&M accelera sulle vendite online

L'onda lunga della pandemia non risparmia i giganti di abbigliamento e ristorazione. Tagli e chiusure sono stati annunciati nelle ultime ore anche da H&M, alla luce di un mercato ancora frenato dal virus e dalle nuove abitudini contratte dai consumatori durante il lockdown. Calo delle vendite del 16% nel terzo trimestre e crescita degli acquisti online hanno indotto il gruppo ad annunciare per il 2021, la chiusura di 250 dei suoi 5.000 punti vendita nel mondo. Altri 50 erano già stati chiusi negli scorsi mesi, mentre oltre 160 non hanno ancora riaperto e molti altri operano con orari ridotti. 

Con il telelavoro si mangia sempre più a casa. In Francia soffre il gigante delle mense aziendali

Vittima collaterale del Covid è in Francia anche il colosso della ristorazione Elior. Quasi 1900, pari ad oltre il 20%, i posti di cui ha annunciato il taglio nel ramo delle mense aziendali, il più colpito dalla diffusione del telelavoro. Una contrazione di circa il 45% rispetto allo scorso anno, a cui il gruppo ha replicato con un piano di ristrutturazione però al momento basato sulla previsione di una ripresa nell'ultimo trimestre dell'anno. "Oltre mille" le ricollocazioni interne che saranno proposte, ha fatto sapere Elior in un comunicato.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni Ue, Grecia: disoccupazione alta e salari bassi preoccupano i giovani

Brasile, Bolsonaro accusato di aver falsificato le certificazioni Covid

Germania, farmacie sospettate di rivendere il farmaco anti-Covid in Russia e Ucraina