ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Il tallone d'Achille ferma Serena Williams, che abbandona il Roland Garros

euronews_icons_loading
Serena Williams se ne va, dopo la conferenza stampa, a Parigi
Serena Williams se ne va, dopo la conferenza stampa, a Parigi   -   Diritti d'autore  AP Photo/Christophe Ena
Dimensioni di testo Aa Aa

Serena Williams getta la spugna e si ritira dal Roland Garros, poco prima di scendere in campo per il secondo turno, contro la bulgara Tsvetana Pironkova. L'attuale numero 9 del mondo - e 3 volte vincitrice sulla terra rossa parigina - è costretta a fare le valigie, a causa di un problema al tendine d'Achille, che si trascina dalla semifinale degli Us Open, persa in tre parziali contro Victoria Azarenka.

"Dopo un breve riscaldamento ho parlato con il mio allenatore e abbiamo deciso che giocare oggi non era una buona idea", ha dichiarato la più giovane delle sorelle Williams, durante la conferenza stampa a Parigi. "Volevo davvero provarci, ma il mio tendine d'Achille non ha avuto abbastanza tempo per guarire, dopo gli Us Open. Va un po' meglio, ma sarei riuscita ad arrivare il più lontano possibile nel torneo in queste condizioni? Non credo, faccio fatica a camminare ed ho bisogno di tempo per recuperare".

La 39enne statunitense - che puntava allo slam numero 24 in carriera, eguagliando il primato dell'australiana Margaret Smith Court, prima nell'era Open - ha spiegato come già all'esordio sulla terra rossa contro la connazionale Kristie Ahn avesse faticato. Ma la voglia di lottare nel terzo slam stagionale era più forte del dolore. Almeno fino ad oggi.