ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Il festival del cinema di san Sebastian ai tempi del coronavirus

euronews_icons_loading
Festival san Sebastian
Festival san Sebastian   -   Diritti d'autore  Montse Castillo
Dimensioni di testo Aa Aa

Con distanziamento e mascherine, ma senza pubblico, sono sfilate le star sul tradizionale tappeto rosso in occasione dell'apertura del festival del cinema di San Sebastián nei paesi baschi in Spagna, che alla sua 68esima edizione cerca - con assistenza sanitaria - di continuare a riaffermare il proprio impegno per il mondo del cinema.

Fra gli ospiti di questa edizione anche il regista Woody Allen che ha voluto essere presente almeno in videoconferenza per presentare il suo ultimo lavoro, Rifkin's festival.

Anche questo, come diversi altri realizzato in una location geografica ben definita, i paesi baschi appunto, e finanziato dalle amministrazioni locali.

Fra le opere presentate Patria la serie tratta dal libro di Fernando Aramburu sui paesi baschi.

Il discorso d'introduzione lo ha tenuto il presidente della giuria, l'italiano Luca Guadagnino.

Fra gli altri punti forti anche l'accoglienza dei film che non sono stati mostrati a Cannes nell'ambito di una collaboraziona inedita e eccezionale.