ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid-19: l'azienda statunitense Moderna ha avviato la fase 3 di sperimentazione sul vaccino

euronews_icons_loading
Donald Trump nei laboratori di Diosynth Biotechnologies, in North Carolina
Donald Trump nei laboratori di Diosynth Biotechnologies, in North Carolina   -   Diritti d'autore  JIM WATSON/AFP or licensors
Dimensioni di testo Aa Aa

L'azienda statunitense Moderna ha avviato la fase 3 della sperimentazione clinica sull'uomo del vaccino per il coronavirus, sviluppato assieme alll'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive di Anthony Fauci. Il governo statunitense ha finanziato con quasi un miliardo di dollari le ricerche di Moderna.

La fase 3 sarà condotta su 30mila volontari sani: riceveranno due dosi di vaccino o due dosi di placebo a 28 giorni l'una dall'altra. Lo studio sarà in doppio cieco: nè i ricercatori nè i volontari sapranno chi ha ricevuto il vaccino e chi il placebo.

Già avviata la fase 3 di sperimentazione anche per un altro dei vaccini più promettenti, quello sviluppato dall'Università di Oxford.

Dopo averlo testato con risultati incoraggianti su circa un migliaio di persone tra i 18 e i 55 anni, i ricercatori hanno cominciato la fase più avanzata della sperimentazione che prevede l'arruolamento di oltre 40mila volontari tra Regno Unito, Stati Uniti, Brasile e Sudafrica.