ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Coronavirus: dai Nobel un messaggio di speranza

euronews_icons_loading
Coronavirus: dai Nobel un messaggio di speranza
Diritti d'autore  AP Photo
Dimensioni di testo Aa Aa

Tutto scorre. Anche le pandemie. È un messaggio di speranza quello che vuole dare il museo del premio Nobel di Stoccolma con la mostra intitolata "Contagioso". Malattie e virus, ma anche vaccini e scoperte scientifiche sono al centro della prima esposizione dopo la chiusura causata dal Coronavirus. Il tema è esplorato anche attraverso l'economia e la letteratura.

La nostra esposizione spiega come la medicina, l'economia, la letteratura hanno guardato alle pandemie, ai virus, al sistema immunitario nel corso del tempo. E visto che siamo il museo del premio Nobel vogliamo trasmettere il messaggio che l'umanità è sempre riuscita a trovare soluzioni alle crisi, vogliamo quindi dare un messaggio di speranza
Erika Lanner
direttrice museo Premio Nobel, Stoccolma

Grandi personaggi hanno saputo esorcizzare la paura con la scrittura. È il caso de "La terra desolata" di Eliot, uno dei poemi più famosi del 900, in cui ha raccontato il mondo devastato dalla prima guerra mondiale e dall'influenza spagnola.

Non poteva mancare "La peste" di Albert Camus, pubblicato nel 1947, sull'epidemia che ha sconvolto la città algerina di Orano. Sia Eliot che Camus sono stati premiati con il Nobel per la letteratura.