ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Memoral Day: gli Usa dimenticano la pandemia per il fine settimana

euronews_icons_loading
Memoral Day: gli Usa dimenticano la pandemia per il fine settimana
Diritti d'autore  AFP
Dimensioni di testo Aa Aa

In piena pandemia gli Stati Uniti celebrano il Memorial Day, il giorno in cui si rende omaggio a coloro che sono morti in servizio militare, ma che coincide anche con l'inizio dell'estate: eventi, musica, incontri, in difficile convivenza con le misure restrittive anti Covid-19.

Dalla Pennsylvania con gli appuntamenti musicali live allo Stato di New York dove la gente si è riversata sulle spiagge, complice il picco delle temperature e il rispetto della tradizione open air durante il fine settimana che precede il Memorial Day.

Ma il tentativo di ritorno alla normalità si è scontrato con il triste primato del Paese più colpito dalla pandemia, vicino alla soglia dei 100mila morti.
Il governatore Andrew Cuomo, che ha informato i giornalisti sotto un gazebo a bordo spiaggia, ha dichiarato un numero di decessi in calo a New York: 109, in aumento rispetto alle 84 vittime di venerdì, ma ancora molto al di sotto degli oltre 1000 dei precedenti bilanci.

Nel tweet di Cuomo: "Le spiagge dello Stato sono aperte. I campeggi apriranno domani. Esortiamo i newyorkesi a essere intelligenti.#NewYorkTough".

Alcuni manifestanti si sono riuniti vicino al Trump National Club in Virginia, dove il Presidente giocava a golf per protestare contro la sua gestione dell'emergenza sanitaria , che ha trasformato gli Stati Uniti nel paese epicentro mondiale dell'epidemia.
Gli Stati Uniti hanno ora imposto restrizioni di viaggio ai cittadini stranieri che arrivano dal Brasile, che ora ha il secondo più alto numero di casi a livello globale.