Misteriosa morte sulla via della seta

Misteriosa morte sulla via della seta
Diritti d'autore AP
Diritti d'autore AP
Di Alberto De Filippis
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Trovato morto l'ambasciatore cinese a Tel Aviv sullo sfondo delle tensioni con la CIna

PUBBLICITÀ

L’ambasciatore cinese in Israele, arrivato da appena tre mesi, è stato trovato morto nella sua casa in un quartiere residenziale di Tel Aviv. Du Wei, questo il suo nome, era stato nominato dopo aver servito come ambasciatore in Ucraina. Le cause del decesso sono per adesso ignote.

Il diplomatico è stato rinvenuto nel suo letto dai domestici, senza segni di violenza sul suo corpo. Una delle ipotesi è un arresto cardiaco ma la polizia ha avviato comunque un’inchiesta.

L'ambasciatore ritrovato morto

Du Wei aveva scritto pochi giorni fa un articolo sul Jerusalem Post sulla vicinanza e la resilienza dei popoli israeliano e cinese, anche in risposta alle critiche del segretario di Stato americano Mike Pompeo durante la sua visita nel Paese la settimana scorsa. Il mistero è alimentato dalle forti tensioni fra Washington e Pechino, che si contendono influenza e molti business in Israele, giudicato un Paese strategico su di una delle innumervoli vie della Via della Seta lanciate da Pechino.

In un altro periodo il decesso non avrebbe suscitato sospetti, ma adesso le tensioni sino-americane inducono cattivi pensieri.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, ancora una spy story: arrestate tre persone a libro paga della Cina

Incontro tra Scholz e Xi Jinping in Cina, focus sulla pace in Ucraina: i 4 punti del leader cinese

Diplomazie al lavoro, la Francia cerca la mediazione della Cina sulla guerra in Ucraina