EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

"Niente studio all'estero per 300mila"

"Niente studio all'estero per 300mila"
L'allarme di Ialca-Fiavet, molte agenzie di Education falliranno
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 13 MAG - "Trecentomila studenti nel 2021 non andranno a studiare all'estero, perché la maggioranza delle agenzie specializzate in Education saranno fallite". E' l'allarme lanciato dalla Ialca-Fiavet, associazione di categoria delle agenzie dei viaggi di studio emolte agenzie consulenti linguistici. La Ialca-Fiavet - secondo cui "senza le agenzie specializzate in Education il 2021 sarà un anno difficile per i ragazzi italiani, che si vedranno negata un'occasione di crescita umana e professionale di forte impatto" - si rivolge dunque "al Governo affinché si attivi per supportare il settore e garantirne la sopravvivenza". "Sarebbero sufficienti - afferma l'associazione - due provvedimenti per garantire il futuro delle nostre agenzie e dei loro dipendenti: un sostegno a fondo perduto a copertura dei costi fissi per un anno e la Cassa integrazione garantita fino a tutto dicembre 2020".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni in Francia, lo scenario di un governo di minoranza del Rassemblement National

Le notizie del giorno | 24 giugno - Serale

Aborto, le donne brasiliane scendono in strada contro proposta di legge "criminalizzante"