EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Migranti: Lega, no a sanatoria

Migranti: Lega, no a sanatoria
Bellanova si dimetta per scusarsi della sua incapacità
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 6 MAG - "Se proprio si vuole dimettere, e noi ce lo auguriamo vivamente, la ministra Bellanova lo faccia per scusarsi con tutti quei settori che la sua incapacità ha lasciato nella disperazione. Anziché impuntarsi e forzare la mano su una follia come la sanatoria di clandestini che propone, ci dica perché nulla ha fatto per gli agricoltori, per i florovivaisti; per la nostra pesca, così come per i produttori di latte , per quelli della carne nostrana. Ci dica perché si è dimenticata dell'ippica, degli agriturismi, della promozione del made in Italy come strategia della nostra ripartenza. Quando avrà dato tutte queste risposte può anche dimettersi: nessuno sentirà la sua mancanza". Così, in una nota congiunta, i senatori della Lega Gian Marco Centinaio, già ministro delle Politiche Agricole, Gianpaolo Vallardi, presidente della commissione Agricoltura a Palazzo Madama e Giorgio Maria Bergesio, capogruppo nella medesima commissione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Razionamento dell'acqua in Romania per migliaia di persone a causa della siccità

Francia, comprare sesso resta un reato: lo decide la Corte europea dei diritti dell'uomo

Nato: governo italiano contro nomina di uno spagnolo a rappresentante speciale per il Mediterraneo