Salta sagra S.Nicola, mille senza lavoro

Salta sagra S.Nicola, mille senza lavoro
Economia territorio perderà circa due milioni di euro
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BARI, 04 MAG - Circa mille lavoratori tra artisti, giostrai e venditori ambulanti; un giro d'affari di circa due milioni di euro; 200mila pellegrini e turisti, mille dei quali in arrivo dalla Russia. E' quanto avrebbe prodotto, sulla base dei dati del 2019, la settimana dedicata ai festeggiamenti del patrono di Bari, San Nicola, annullata quest'anno per l'emergenza Coronavirus. San Nicola apre di fatto la stagione delle feste patronali in Puglia, con tre giornate - dal 7 al 9 maggio - fitte di appuntamenti religiosi che per la prima volta saranno in diretta streaming da una Basilica chiusa ai fedeli. La stima del giro d'affari che ruota attorno all'intera sagra di San Nicola comprende, tra l'altro, i fondi stanziati dal Comune per il corteo storico, i servizi accessori di sicurezza, compresi il noleggio transenne e l'installazione dei new jersey (30 mila euro), il contributo al Comitato di San Nicola della Basilica il quale, con altre donazioni private, finanzia luminarie, fuochi pirotecnici e accoglienza dei pellegrini.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Regno Unito, legge sui migranti: i richiedenti asilo saranno deportati in Ruanda

Le notizie del giorno | 23 aprile - Pomeridiane

Italia, Senato vota su gruppi pro vita nei consultori: polemiche su aborto in decreto Pnrr