ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Parenti Trivulzio, quadro di malasanità

Parenti Trivulzio, quadro di malasanità
'Cronaca di morti annunciate, situazione fuori controllo '
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 16 APR – Al Pio Albergo Trivulzio c‘è “un
agghiacciante quadro di malasanità”: a dirlo all’ANSA è
Alessandro Azzoni, che ha creato il Comitato giustizia e verità
per le vittime del Trivulzio e sta raccogliendo denunce e
testimonianze di parenti dei pazienti della più grande rsa di
Milano dove “si sta assistendo alla cronaca di una serie di
morti annunciate”. E questo dopo che la pandemia è già arrivata
da un mese e mezzo “e quindi non può più essere considerata un’
emergenza: i dirigenti lo sanno quello che sta succedendo, ma
hanno altro a cui pensare, a partire dalle indagini”. Non c‘è
tempo ora per una class action, ora “bisogna salvare le persone
che sono ancora dentro al Pat” perché “non è caduto un aereo e
ci sono morti su cui indagare. La situazione è ancora fuori
controllo e i morti continuano a esserci ogni giorno”: per
questo Azzoni ha fondato il Comitato e ha chiesto ad alcuni
studi legali quale sia l’azione migliore per questo “inferno
acefalo”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.