ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Le foto della Super Luna Rossa, la più bella del 2020 (e la prima in quarantena)

Le foto della Super Luna Rossa, la più bella del 2020 (e la prima in quarantena)
Diritti d'autore  La Super Luna a Siversdorf, nella Germania orientale - AFP
Dimensioni di testo Aa Aa

La notte scorsa, quella dell'8 aprile, gli abitanti della Terra hanno potuto osservare la "Super Luna Rossa", la prima della Primavera e la più bella del 2020, con il satellite terrestre in perigeo - il punto più vicino alla Terra. Agli osservatori appare del 17% più grande e del 30% più luminosa del solito.

L'orbita lunare ha forma ellittica e periodicamente si allontana e si avvicina dalla Terra. Ieri sera era ad "appena" 357.042 chilometri di distanza. Il fenomeno astronomico è stato ben visibile in entrambi gli emisferi della Terra. Il periodo di rivoluzione intorno alla Terra è di 27 giorni, 7 ore e 43 minuti che corrisponde al suo periodo di rotazione. Proprio per queste caratteristiche la Luna ci rivolge sempre la stessa faccia.

Il termine Super Luna è stato coniato nel 1979 da Richard Nolle. Si riferisce alla percezione che abbiamo del diametro e della luminosità della luna piena dalla Terra rispetto all'apogeo, la massima distanza dal nostro pianeta.

Questo tipo di luna così vicina si verifica ogni 13 mesi. In questo periodo storico e senza precedenti a causa della pandemia COVID-19, tutti noi ci siamo sentiti probabilmente più uniti in un sentimento di fratellanza universale, guardando lo splendore del nostro satellite, dice Noah Petro del Centro di Volo Spaziale Goddard della Nasa in Maryland.

"È qualcosa che possiamo condividere tutti a livello globale. In questo momento credo sia davvero importante avere qualcosa che ci collega tutti".

Se per qualche motivo vi siete persi lo spettacolo, ci sarà un'altra grande luna il 7 maggio prossimo. Ma la prossima Super Luna, in senso stretto, non apparirà fino all'aprile 2021, indica Petro.

Myanmar - AP/Aung Shine Oo
AP
Il satellite terrestre si nasconde dietro una statua di Mercurio, montata sulla cima di una torre di un hotel a Nashville, nel Tennessee. AP Mark HumphreyMark Humphrey/AP
Dresda, Germania - APRobert Michael
Kansas City, Missouri, il 7 aprile 2020. AP Charlie RiedelCharlie Riedel
Mosca, Russia AP Alexander Zemlianichenko
Nicosia, Cipro. AP Petros KaradjiasPetros Karadjias
Il castello di Belvoir nel Leicestershire, in Inghilterra- Danny Lawson/APDanny Lawson