Rogo in palazzina a Lecco, morta anziana

Rogo in palazzina a Lecco, morta anziana
Intossicate la badante e una vicina di casa
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 29 MAR - Una donna è morta e altre due persone sono rimaste intossicate in un incendio sviluppatosi la scorsa notte in una palazzina di via Bicocca a Lecco. La vittima è un'ottantenne e il rogo dovrebbe essere stato originato da cause accidentali, forse per un mozzicone di sigaretta. Le fiamme si sono sviluppate al primo piano della palazzina, in base ai primi accertamenti il mozzicone sarebbe finito sul divano. L'immediato intervento dei Vigili del fuoco non è bastato per salvare l'anziana, Carla Bartesaghi. La badante ucraina che dormiva nella stanza accanto è stata portata per una grave intossicazione all'ospedale Niguarda di Milano. La terza persona intossicata, ma in maniera meno grave, è la vicina che viveva al piano superiore ed è stata ricoverata a Erba (Como) in condizioni non preoccupanti. La famiglia che abita a pian terreno, non ha subito conseguenze fisiche ed è rientrata nell'appartamento. Sono in corso indagini sull'accaduto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, aumentano gli aiuti umanitari ma preoccupa la crisi idrica

È morto Roberto Cavalli, lo stilista fiorentino aveva 83 anni

Le notizie del giorno | 12 aprile - Serale